L’incidente è avvenuto in mattinata nel tratto tra Arco Felice e via Campana nel Comune di Pozzuoli: un giovane di Petacciato è morto battendo la testa dopo aver perso il controllo della propria Yamaha R1. Inutili tutti i soccorsi, quando il 118 è arrivato ha potuto solo constatare il decesso. Il ragazzo, 27 anni appena, si era trasferito da tempo nel capoluogo campano dove lavorava e aveva una ragazza. Sconcerto in paese dove la notizia ha iniziato a diffondersi all’ora di pranzo.

Pozzuoli (na). Un giovane originario di Petacciato è morto questa mattina 12 ottobre in un tragico incidente avvenuto lungo la Tangenziale di Napoli, all’altezza del tratto tra Arco Felice e via Campana, nel Comune di Pozzuoli e in direzione Capodichino. Secondo una prima ricostruzione il 27enne molisano avrebbe perso il controllo della sua moto, una Yamaha R1, finendo sull’asfalto e battendo la testa contro una barriera di limitazione della carreggiata, senza coinvolgere altri mezzi. 

Quando i soccorritori del 118 sono arrivati sul posto hanno immediatamente provato a rianimarlo ma senza successo. Pochi minuti dopo hanno dovuto constatare il decesso del ragazzo. Sul posto la Polstrada per ricostruire la dinamica e regolare il traffico che ha subito dei rallentamenti. Il giovane si era trasferito da Petacciato a Napoli da pochi anni. Nel capoluogo campano aveva un lavoro e una ragazza, mentre la sua famiglia risiede nel centro costiero molisano. 

Proprio a Petacciato la notizia si è diffusa attorno all’ora di pranzo. I familiari e gli amici sono chiaramente sconvolti da quanto accaduto. Si tratta di un fatto drammatico che getta nello sconforto l’intera comunità, dato che il ragazzo, un ventenne come tanti, era conosciuto in paese. E per Petacciato è il secondo enorme dramma nel giro di poco tempo, dato che proprio oggi ricorrono otto mesi dalla scomparsa, anche in quel caso in un incidente stradale, del 29enne Antonio Bombini, scomparso dopo uno schianto sulla Tangenziale di Termoli.

(Pubblicato il 12/10/2017)

 

[via Primonumero.it]