I festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate una volta erano molto sentiti, in quanto la civiltà contadina, per così dire, “si appellava” al Santo affinché proteggesse il bestiame, base dell’alimentazione e del lavoro nei campi. Particolare era l’usanza di apporre le immaginette del santo nelle stalle a protezione degli animali.

GIOVEDI’ 16 gennaio 2014 un gruppo spontaneo di cantori eseguiranno la rappresentazione de “ Lu Sand’ Andunije ” in cui faranno rivivere, lungo le vie della città, nelle case e in luoghi pubblici, le tentazioni di S. Antonio da parte del demonio, alla presenza di eremiti, musicanti e cantori. Quest’anno risale l’anniversario del 20° anno per questo gruppo di amici che promuove e porta avanti nel tempo la rappresentazione del Sant’Antonio Petacciatese.

Per tutti coloro che vorranno assistere alla rappresentazione viene riportato di seguito il calendario con tutti gli appuntamenti della serata :

ore 17:00 – Villa Santa Maria presso – Montenero di Bisacia (CB);

ore 18:15 – Ristorante “MARI e MONTI” – Montenero Di Bisaccia (CB);

ore 19:30 – Famiglia Mario CASALANGUIDA presso Piazza Padre Pio – Petacciato (CB);

ore 20:20 – Centro Anziani “L’INCONTRO” – Petacciato (CB);

ore 21:15 – Agriturismo “LA VECCHIA TORRE” di DUILIO in C.da Morgetta – Petacciato (CB);

ore 22:00 – CHIUSURA presso “Stabilimento CALYPSO” – Petacciato Marina (CB).

N.B. – Sant’ Antonio Abate è rappresentato dal Sig. Francesco BUSSOLI !

Sant’Antonio benedici ogni luogo, benedici gli animali e anche noi cristiani.

[scarica la locandina]

L’organizzatore dell’evento

Michele Borgia